Armonizzazione Femminile

Riequilibrio delle polarità di genere.

 

Questo libro nasce dall’esperienza dell’autrice nell’insegnamento della danza (danza orientale e in seguito danze tradizionali egiziane), un percorso in cui la danza è divenuta sempre di più uno strumento di incontro con il corpo e di conoscenza del femminile. Nel 2001 comincia a proporre il suo insegnamento come pratica corporea per il benessere, nasce Armonizzazione Femminile, da cui il titolo del libro (in seguito il nome della pratica diventa Armofemmi).

Questo libro è un percorso tra diverse culture per scoprire nell’interferenza di punti di vista differenti, la percezione femminile del corpo, la concezione femminile della società, la visione femminile della vita.

Armofemmi è una pratica in cui il ragionamento segue il sentiero misterioso dell’intuizione, che conduce ad un mondo che normalmente non abitiamo. Nel corso degli anni gruppi diversi di donne si sono riuniti per imparare questa modalità di movimento al femminile, per condividere la gioia della danza collettiva, per esprimere pensieri generati dal ventre, per vivere la femminilità come saggezza. Questo libro è un’elaborazione della molteplicità di discorsi che hanno animato e animano i seminari e i corsi tenuti dall’autrice.

 

(dal Prologo)

Questo libro parla ai vostri due cervelli:

al cervello di sopra che viaggia sull’ottovolante della mente,

e al cervello di sotto che nuota nel mare dell’inconscio.

...

Quale dei due volete attivare per primo?

Se volete cominciare con il cervello di sotto, leggete l'appendice "NEOMITOLOGIA".

Se volete cominciare con il cervello di sopra, voltate pagina e...

BUONA LETTURA!

 

Capitolo 1 “L’ARIA SERENA (?) DELL’OVEST”

Come gli occidentali valutano le prestazioni del corpo.

 

Capitolo 2 “LE SPUGNE CHE ASSORBONO LA VIOLENZA”

Sulla violenza contro le donne dal punto di vista del corpo

e della psiche femminili.

 

Capitolo 3 “CORPO VISTO DA SOPRA – CORPO VISTO DA

SOTTO”

Come le culture non occidentali percepiscono il corpo.

 

Capitolo 4 “LE DANZE TRADIZIONALI EGIZIANE”

Illustrazione delle origini e degli stili di queste danze.

 

Capitolo 5 “UN ALTRO MODO DI INTENDERE LA DANZA”

La danza non competitiva come collante tra le persone.

 

Capitolo 6 “LA FEMMINA MISTICA”

Una breve panoramica sulla Medicina Tradizionale Cinese e

su uno dei suoi rami: il qi gong.

 

Capitolo 7 “LA DISCESA DI INANNA”

La ciclicità del tempo femminile.

 

Capitolo 8 “LA LUNA E’ MUTEVOLE”

I quattro archetipi del ciclo mestruale.

 

Capitolo 9 “ARMONIZZAZIONE FEMMINILE PER CHI?”

Proposte di applicazione di questo metodo alle varie

situazioni di vita.

 

Appendice “NEOMITOLOGIA”

Un racconto seguito da raggruppamenti di poesie, che ne costituiscono la parte lirica, uno spunto per uno spettacolo teatrale.

Il racconto parla di catastrofi cicliche attraverso cui passa periodicamente la Terra, le protagoniste sono esseri spirituali chiamate Le Curatrici, mandano messaggi all’umanità per aiutare il pianeta a passare attraverso questi momenti difficili e obbligati della sua storia.

In seguito al racconto ogni raggruppamento di poesie allude ad uno dei messaggi delle Curatrici e ne ricalca il simbolo grafico, costruito con i testi.

La trama onirica del racconto sostiene un percorso ciclico di poesie corali che ricordano i cori del teatro greco.